Numero verde 800985394

Corso per aspiranti Guardie Particolari Giurate – 48 ore

Corso per neoassunti per Guardie Particolari Giurate – 40 ore

Obiettivi

Il Corso aspiranti Guardie Particolari Giurate (GPG) si propone di fornire all’allievo una preparazione teorico-pratica ai sensi del Decreto Ministeriale n. 269/2010 e successive, e inoltre, adempie ai requisiti minimi di formazione previsti dall’art. 138, comma 2, del T.U.L.P.S. (Testo Unico delle leggi di Pubblica Sicurezza) da adottarsi con le modalità indicate dal Regolamento di Esecuzione, preparazione teorica e l’addestramento prima della loro immissione in servizi operativi.
Il corso è comprensivo della formazione obbligatoria ai sensi del D.Lgs 81/08 e succ. mod. int. E in linea con le disposizioni degli Accordi Stato Regioni 2011 e 2016 in materia di formazione lavoratori per la salute e sicurezza sul lavoro rischio basso. Al termine del corso sarà rilasciato apposita certificazione, spendibile su tutto il territorio nazionale, con validità quinquennale.

Destinatari

Destinatari del corso sono le aspiranti Guardie Particolari Giurate che devono svolgere la formazione obbligatoria prima di poter essere assunte nell’organico degli istituti di vigilanza.

Requisiti di Accesso

  • Età non inferiore ai 18 anni.
  • Essere in possesso del diploma di scuola secondaria di primo grado  (licenza media).
  • Non aver riportato negli ultimi cinque anni, condanna definitiva per il reato di cui all’art. 727 c.p. e 544 bis e seguenti.
  • Non esser sottoposto a misure di prevenzione personale o a misura di sicurezza personale.

Ulteriori requisiti per stranieri

Oltre ai requisiti richiesti per avere accesso al corso, gli stranieri devono presentare:

  • capacità d’espressione orale e scritta e grado di conoscenza e comprensione della lingua italiana, valutata da un test d’ingresso che consenta di partecipare attivamente al precorso formativo e capirne i contenuti.

Per i cittadini extra comunitari sono inoltre richiesti:

  • regolare presenza sul territorio italiano, dimostrabile attraverso il permesso di soggiorno
;
  • casellario giudiziario rilasciato dall’autorità consolare del paese di origine, tradotto in italiano e legalizzato ai sensi dell’art. 49 del DPR 200/1967.

Programma didattico

PARTE 1 – Elementi di diritto

  • Cenni di diritto costituzionale
  • Cenni di diritto penale
  • I reati
  • Cenni di procedura penale

PARTE 2 – Guardia Particolare Giurata

  • La vigilanza privata
  • Le autorità di PS
  • Le autorizzazioni di polizia
  • La tutela dei propri beni
  • Istituti di vigilanza
  • Le guardie
  • La riforma del dm 269/10

PARTE 3 – Nozioni di base sule armi

  • Concetti introduttivi
  • Le armi da fuoco

PARTE 4 – Sicurezza sul lavoro

  • Concetti base e terminologia per la salute e sicurezza del lavoro
  • Le principali misure di tutela
  • Rischio
  • Danno
  • Prevenzione
  • Protezione
  • Organizzazione della prevenzione aziendale
  • Diritti, doveri e sanzioni per i vari soggetti aziendali
  • Organi di vigilanza, controllo e assistenza

PARTE 5 – Comunicare

  • Principi della comunicazione
  • Comunicazione efficace
  • Comunicazione in azienda
  • Rapporto uomo-impresa

PARTE 6 – Il rischio stress lavoro correlato

  • I rischi psico sociali
  • Analisi e indagini

PARTE 7 – Gestione dell’emergenza

  • Antincendio
  • Nozioni di primo soccorso

PARTE 8 – Rischi specifici

  • Focus on: videoterminale
  • Rischi specifici in materia di salute e sicurezza: Rischio Microclima e illuminazione, Rischio Vibrazione, Rischio Rumore, Rischio Elettrico, Rischio Esplosioni, Rischio Ergonomico, Rischio Chimico, Biologico, Cancerogeno, Rischio Movimentazione Manuale dei Carichi, Rischio Radiazioni e Campi Elettromagnetici
  • Rischio infortuni e incidenti
  • Macchine e Attrezzature
  • Nebbie, Oli, Fumi Vapori, Polveri
  • Ambienti di lavoro
  • Movimentazione merci (Apparecchi di sollevamento, mezzi di trasporto, Muletti)
  • Segnaletica
  • Emergenze, Procedure organizzative
  • Primo Soccorso e Incendi
  • DPI organizzazione del lavoro

PARTE 9 – Diritto del lavoro

  • Diritto del lavoro

Durata e costo

Il corso ha una durata di 48 ore fruibili in modalità formazione a distanza.

Il costo complessivo è pari a euro 300,00 iva inclusa.

Iscrizione

Per iscriversi è necessario:

  • effettuare il pagamento con carta di credito o bonifico bancario:
  • scaricare il contratto, compilarlo e inviarlo all’indirizzo e-mail formazione@formazionevigilanza.it.